Arrestati perché passeggiavano sulla spiaggia di Pattaya – Video

Thailandia – Nella mattinata di giovedì 23 aprile gli agenti di polizia hanno arrestato a Pattaya ben 4 persone; 2 di nazionalità Thai, 1 russo e 1 australiano. Sono tutti accusati di aver violato l’ordine di svolgere qualsiasi tipo di attività sulla spiaggia. Anche in Thailandia il governo ha imposto alcune restrizioni per arginare la diffusione del coronavirus. Tutti i trasgressori rischiano 100.000 baht di multa e/o un anno di reclusione.
Anche le piscine sono state chiuse dal governatore di Chon Buri fino a nuovo avviso. A tal proposito proprio qualche giorno fa la polizia ha arrestato un gruppo di 13 stranieri che avevano organizzato una festa in piscina presso il Momento Beach Resort di Pattaya.
Ricordiamo che la città balneare è quasi completamente chiusa dal 9 aprile, una situazione che dovrebbe continuare fino almeno al 30 aprile. E’inoltre vietato l’ingresso in città ai non residenti.
Video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!