confezione Fire TV Stick amazon

Amazon Fire TV Stick: cos’è e come funziona

Desideri trasformare il tuo televisore in una Smart TV spendendo pochi euro? (soprattutto se stai utilizzando Amazon Prime). Ebbene qui vi spiego cos’è Amazon Fire TV Stick, e come funziona. Iniziamo col dire che questo ricevitore multimediale rappresenta davvero la soluzione ideale per vedere film su Amazon Prime, Infinity, serie tv su Netflix, insomma tutto lo streaming sulla tua vecchia TV. Ricordiamo inoltre che i più grandi concorrenti di Amazon Fire Stick TV, sono i ricevitori Tv Google Chromecast e il Roku streaming stick HDMI.

Ma veniamo al nostro Amazon Fire TV Stick: l’interfaccia di questo dispositivo è veloce e i video di Amazon entrano con una velocità sbalorditiva. È compatibile con Netflix, YouTube, Spotify, centinaia di giochi e migliaia di altre applicazioni dedicate all’intrattenimento. Amazon permette anche di impostare i Parental Control e la configurazione è incredibilmente semplice.

È importante chiarire che l’interfaccia favorisce nettamente il contenuto di Amazon rispetto ad altri servizi, inoltre se vuoi ottenere il massimo dal dispositivo, avrai bisogno di un abbonamento a Prime.

Le dimensioni di Amazon Fire TV Stick non sono più grandi di una normale chiavetta USB. Tuttavia offre una quantità enorme di applicazioni che potrai fruire con il tuo televisore o monitor. È inoltre dotato di browser Silk e Firefox grazie ai quali
potrai navigare in migliaia di siti web, come Facebook e Reddit.

Ricordiamo che il Fire TV Stick Basic Edition è dotata di un apposito telecomando e fornisce molto di più rispetto al box Fire TV che Amazon presentò nel lontano 2014. Il Fire Stick è progettato per essere posizionato sul retro del televisore ed è leggermente più lungo e stretto rispetto alla Roku Stick, quindi migliore per i televisori con molte connessioni. La forma è quella di un rettangolo piatto, a differenza della forma più arrotondata del Chromecast.

Fire TV Stick, caratteristiche tecniche

AMAZON FIRE TV STICK BASIC EDITION
processore Quad Core Mediatek a 1.3 Ghz
GPU Mati 450 Mp4
Memoria RAM 1GB
Memoria di archiviazione 8 GB (6 GB per l’utente circa)
connettività Wifi ac e BT 4.1
connessioni Uscita HDMI e microUSB
Sistema operativo Basato su Android
Applicazioni: Amazon Prime Video, Netflix, YouTube, Spotify, Plex, VLC, Switch e un numero importante di altre app e giochi
Formati video supportati: H.264 1080p30, H.265 1080p30; Audio: AAC-LC, HE-AACv1 (AAC +), HE-AACv2 (eAAC +), AC3 (Dolby Digital), EAC3 (Dolby Digital Plus), FLAC, MIDI, MP3, PCM / Onda, Vorbis, AMR-NB, AMR -WB; Immagine: JPEG, PNG, GIF, BMP
Audio: Dolby Audio, audio surround 5.1, stereo a 2 canali e passaggio del segnale audio con HDMI (fino a 7.1)
Dimensioni e peso 119 x 40,4 x 13,8mm e 56gr
extra Telecomando (funziona con due batterie AAA)
prezzo € 59,99 (€ 39,99 per gli utenti Prime)

Leggendo le caratteristiche tecniche di Fire TV Stick si capisce che il dispositivo Amazon offre decisamente buone prestazioni e potenza per gli usi a cui è destinato.

Un design funzionale e pratico

presentazione Amazon Fire TV Stick

Costruito in plastica con un design innovativo, questo Fire TV Stick si presenta nel suo insieme anche comodo e pratico in tutto e per tutto. Le sue dimensioni sono piccole anche se è vero che potrebbero esserci dei problemi durante il collegamento a causa della sua larghezza. Se abbiamo o vogliamo occupare le porte HDMI adiacenti, potremmo non essere in grado di farlo. La soluzione, è in questo caso di utilizzare l’extender HDMI che Amazon integra.

Il telecomando invece, è leggermente più grande rispetto all’Amazon Fire TV Stick e funziona con due batterie AAA e tutti i suoi pulsanti sono meccanici. Una volta inserite le batterie il dispositivo si associa in modo automatico. Grazie ai pulsanti per la navigazione riuscirai facilmente a spostati tra i diversi menu e il controllo dei giochi.

Come funziona

Una volta collegato alla tv e acceso, il sistema operativo viene caricato rapidamente, dovremo quindi andare alla configurazione e connetterci alla nostra rete Wi-Fi. Se guardiamo le diverse opzioni che offre, scopriremo alcune caratteristiche sorprendenti, come ad esempio, la possibilità di collegare dispositivi Bluetooth come cuffie, altoparlanti o controlli di gioco. Nonché alcune opzioni relative alle impostazioni video e audio.

Sistema basato su Android ma non compatibile con Play Store
Il sistema operativo del Fire TV Stick si chiama Amazon FireOS ed è basato su Android ma non utilizza i servizi Google né consente di installare alcuna applicazione disponibile nel Play Store. Quindi in pratica le app sono ridotte a quelle che Amazon elenca sul suo sito web.

L’interfaccia del sistema operativo è semplice e funzionale. Non appena iniziamo, vedremo tre sezioni: Home, Categorie e Impostazioni. Home è la schermata principale, dove possiamo vedere tutte le app installate. Da qui saremo in grado di visualizzare tutti i contenuti correlati o disponibili.

Categorie è una sezione in cui tutte le applicazioni disponibili sono classificate per categoria. Purtroppo non esiste un motore di ricerca delle applicazioni. Cercare l’applicazione esatta che vogliamo installare a volte richiede tempo e pazienza. Quindi speriamo che nei futuri aggiornamenti Amazon introduca un pratico motore di ricerca.

Infine, nella schermata configurazione, troveremo tutti i livelli e le modifiche che possiamo apportare al dispositivo. Ovvero; informazioni sulle app installate, sugli account avviati, sulle opzioni di immagine, suono, sullo schermo ecc…
Tutti i menu sono facili da capire e bastano pochi minuti per intuire quali sono le possibili configurazioni. Come già ricordato è possibile abbinare alcuni dispositivi audio, come le cuffie Bluetooth.

Buone prestazioni e un’esperienza utente che può essere migliorata

 cos'è Amazon Fire TV

Parliamo delle prestazioni. La Fire TV Stick offre un hardware modesto ma ancora in grado di gestire fluentemente contenuti a 1080p . Ma niente per riprodurre contenuti 4K o molto meno HDR come quello già offerto da Amazon stesso attraverso Prime Video o Netflix tra gli altri servizi.

Il contenuto 1080p a 30 fps è il massimo con cui possiamo giocare con questo Fire TV Stick, nessun contenuto 4K o HDR.
Il massimo che possiamo riprodurre qui è il contenuto 1080p a 30 fps. Tienilo a mente quando carichi contenuti che hai sul sito. Se lo fai con app come Plex dovrai transcodificare in modo che possa essere riprodotto. Pertanto, se vuoi sfruttare al meglio la qualità della tua TV UHD, dovrai ricorrere ad altri prodotti come Nvidia Shield o Apple TV. Anche se i loro prezzi sono quattro volte più alti.

Per quanto riguarda le prestazioni, i passaggi tra i menu e le applicazioni funzionano bene, anche se a volte soffre di un certo ritardo. Non è un grosso problema se consideriamo il prezzo. Ovviamente tutto ciò non ha alcun effetto una volta iniziato il gioco.
Nonostante il suo modesto hardware, le prestazioni del Fire TV Stick sono molto buone. Ci sono momenti in cui un certo ritardo è apprezzato ma non è un grosso problema.
Quindi sia il processore Mediatek che la sua connettività Wi-Fi e il supporto BT Fire TV Stick offrono una piacevole esperienza utente. Simile o migliore di alcuni televisori di fascia alta.

Per 59.99 euro o meglio ancora, per 39.99 € se sei un utente Prime, Amazon Fire TV Stick ci sembra un prodotto che potremmo considerare nel suo insieme completo. È vero che compete in una certa misura con Google Chromecast, anche se ci sono alcune differenze tra loro che possono farti scegliere l’uno o l’altro in base alle preferenze che hai.

Amazon Fire TV Stick ora anche in 4K

prezzo Amazon Fire TV Stick 4K

A forte, fortissima richiesta è arrivato Amazon TV Fire Stick 4K!

Cosa offre di nuovo?
Oltre alla risoluzione 4K il nuovo player Amazon ha un processore quad-core da 1.7 GHz. In linea di principio, questo processore offre più potenza di quella di altri prodotti di marca come Fire TV Cube o Fire TV 4K.

  • Come funziona

Amazon Fire TV Stick 4K si collega direttamente alla TV tramite HDMI ed è compatibile con Wi-Fi 802.11ac. Praticamente nulla è cambiato in questo senso. Mantiene inoltre 8 GB di spazio di archiviazione e connettività Bluetooth 5 con altri dispositivi.

Il nuovo telecomando integrato offre al proprio interno l’assistente Alexa. Il controllo stesso comunica con il lettore tramite Bluetooth, ma ha un emettitore di infrarossi per controllare il volume e alcune funzioni di base del TV o sound bar.
Tuttavia, dove vedremo davvero i cambiamenti è nel software stesso. Amazon ha scommesso pienamente su Dolby Vision e HDR10 + , questi standard consentono di offrire un contenuto più dinamico su monitor e televisori compatibili. Anche la rimozione del limite di risoluzione di 1080p e il caricamento su 4K sono un passo importante.

Il lato negativo che continuerà a trovare utenti al momento è ancora l’assenza di app come YouTube. Ovviamente, possiamo utilizzare altre piattaforme come Netflix.

Amazon Fire TV Stick 4 non è ancora disponibile in Italia. Al momento viene venduta al prezzo di 49 dollari e le prime consegne in America sono previste a partire dal 31 ottobre. Non esiste ancora una data di arrivo per l’Italia e altri paesi europei. Il suo prezzo negli Stati Uniti è 49,99$. Sono 10 dollari in più rispetto al modello standard e competono direttamente con opzioni come Chromecast Ultra. Inoltre, Amazon venderà separatamente Alexa Voice Remote a $ 29,99 per tutti coloro che vorranno usarlo con la versione base di Amazon Fire TV Stick nella sua seconda o terza generazione.

Fine recensione, Amazon Fire TV Stick: cos’è e come funziona.

1 thought on “Amazon Fire TV Stick: cos’è e come funziona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *